Come scegliere gli abiti per i nostri beagle

Cappotti Beagle

I Beagle hanno bisogno di indumenti specifici per essere protetti dal freddo e dai rigori tipici della stagione invernale. Si tratta di capi ad hoc concepiti apposta per loro, grazie a cui anche in presenza di temperature molto basse non si corre il rischio di affrontare conseguenze sgradevoli. Il riferimento è a cappottini da far indossare ai cagnolini in occasione delle loro passeggiate outdoor: nella maggior parte dei casi sono realizzati in tessuto sintetico, include le imbottiture, mentre non di rado è disponibile un rivestimento, che può essere staccabile o fisso ma che in ogni caso è impermeabile.

Le regole per scegliere il cappottino giusto

Non tutti i beagle manifestano la stessa sensibilità rispetto alle temperature esterne, ma per non correre rischi è sempre utile mettere a loro disposizione una protezione supplementare nelle settimane in cui il meteo non è troppo favorevole. Nel momento in cui il freddo se ne va, può comunque essere utile ricorrere a un impermeabile per cani, così da garantire una protezione ottimale rispetto alla pioggia. L’organismo di un animale, soprattutto se di piccole dimensioni, che rimane esposto alla pioggia è soggetto a stress inutili che vale la pena di evitare se se ne ha la possibilità.

Dove trovare abiti per beagle a basso prezzo

Non di rado gli indumenti per cani hanno costi abbastanza elevati. Per fortuna, è possibile risparmiare su acquisti di questo genere grazie a Prezzo8. Per chi non lo conoscesse, occorre precisare che si tratta di un comparatore di prezzi per un vasto assortimento di prodotti, dai capi di abbigliamento agli utensili per la cucina, dagli strumenti per il cucito agli abiti per beagle, appunto. Bastano pochi clic per scoprire, grazie a Prezzo8, quali sono gli e-commerce che garantiscono i prezzi più bassi per i vari capi e procedere con l’acquisto.

Perché è importante proteggere i Beagle con indumenti ad hoc

La gola e l’apparato digerente dei cagnolini rischiano di essere esposti a sbalzi di temperatura pericolosi quando fa molto freddo: una circostanza da evitare soprattutto nel caso di amici a quattro zampe che non possono contare su un manto adeguato. I rivestimenti presenti sui cappotti permettono di renderli impermeabili, ma il vero aspetto da tenere in considerazione in vista di un acquisto è quello relativo alla taglia.

Qual è la misura giusta?

In genere i cappottini per Beagle vengono misurati tenendo conto della lunghezza tra l’inizio della coda e la base del collo. Si parla più o meno di 40 o 45 centimetri, se si ha a che fare con un beagle adulto: il consiglio, comunque, è di prendere sempre le misure in prima persona, dal momento che esse possono cambiare in base all’età e alla corporatura. Per altro, le taglie degli abiti per cani sono variabili in funzione del produttore. Un suggerimento da tenere sempre a mente è quello che impone di evitare i capi che avvolgono le zampe, in quanto potrebbero risultare fastidiosi e ostacolare i movimenti.

Cosa fare se il cane non vuole indossare il cappotto

Anche dal punto di vista del comportamento, i cani non sono tutti uguali: insomma, non è detto che accettino tutti di buon grado di indossare il cappotto. Può essere che alcuni si paralizzino perché spaventati, o addirittura scappino alla vista dell’indumento. Per rimediare a questo inconveniente, è necessario fare in modo che l’animale associ alla fase della vestizione delle emozioni positive, fermo restando che è necessario evitare qualsiasi forma di imposizione o di costrizione. Insomma, se proprio il cappotto viene rifiutato, è bene fare buon viso a cattivo gioco e accettare di farne a meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *