Il Beagle perde pelo? Ecco cosa fare.

caduta peli beagle

Il Beagle è un cane a pelo corto e fitto, con una particolare caratteristica. Come altre razze canine è infatti dotato di un doppio strato di pelo: uno esterno, più resistente e impermeabile, e il cosiddetto sottopelo. Questo è più lanuginoso e soffice e garantisce al cane una maggiore protezione termica. È normale che il Beagle perda pelo? Dipende dalla quantità e dal periodo dell’anno. La perdita di pelo può essere assolutamente naturale o nascondere cause più specifiche. Ecco come comportarsi se il Beagle perde pelo.

In quali periodi il Beagle perde pelo?

Se in linea di massima il Beagle non perde molto pelo, la situazione può cambiare durante i periodi della muta. Il Beagle muta generalmente il pelo in primavera e in autunno, infatti, durante la stagione fredda, il suo pelo appare più folto e spesso. Naturalmente, nel periodo della muta la caduta di pelo è molto più abbondante, anche se non ai livelli delle razze a pelo lungo. In queste occasioni, è consigliabile pettinarlo ogni giorno, per rimuovere il pelo morto. È un’operazione che richiede pochi minuti e, oltre a mantenere i pelo del cane lucido e sano, permette di contenere l’eccessivo spargimento di peli per la casa. Per eliminare il sottopelo morto efficacemente si può utilizzare anche un cardatore, purché con movimenti delicati, partendo dal collo fino alla base della coda. Per un cane a pelo corto come il Beagle la cardatura è sufficiente una volta alla settimana.

Perché il Beagle perde pelo?

Le cause della perdita di pelo in un cane possono essere molteplici. Come abbiamo visto, durante la muta è perfettamente normale che il Beagle perda anche molto pelo. Ma ci sono esemplari più predisposti alla caduta di pelo anche durante il resto dell’anno, senza che questo sia indice di un’anomalia. Tuttavia, è sempre meglio consultare il veterinario per accertarsi dello stato di salute del cane. Esistono infatti alcune malattie della pelle, come la rogna o la dermatite, che si manifestano con la caduta del pelo. In altri casi, la causa della perdita potrebbe essere lo stress, provocato da un cambiamento improvviso o dalla solitudine. Ricordiamo che il Beagle soffre molto il distacco dal padrone e, come ogni cane, non andrebbe lasciato solo troppo a lungo.

Cosa fare quando il Beagle perde il pelo?

Oltre a pettinare regolarmente il nostro cane e ad assicurarci che sia in salute ci sono alcuni accorgimenti utili per prevenire o contenere la perdita di pelo nel Beagle.

Vitamine e integratori.

Innanzitutto, la cura dell’alimentazione che deve essere completa di tutti gli elementi e le vitamine necessarie. In particolare, la salute e la lucentezza del pelo sono garantite dal giusto apporto di vitamine A, C e B e di grassi Omega 3. Anche in questo caso, il veterinario può consigliare gli integratori e gli alimenti migliori per un corretto apporto nutrizionale.

Shampoo anti-caduta.

Un’ulteriore aiuto può venire dall’utilizzo di shampoo anti-caduta per il lavaggio del cane. Si tratta di prodotti con PH neutro, addizionati con Omega 3 e 6, o con Chinina, che favorisce naturalmente la crescita del pelo e ne previene la perdita.

Aspirapolvere e spazzole adesive.

Una volta fatto il possibile per prevenire la perdita di pelo, non resta che dotarsi dell’occorrente per mantenere pulito l’ambiente. Le spazzole adesive sono utilissime per coperte, sedie e divani imbottiti. Per i tappeti e i pavimenti sarà sufficiente il tradizionale aspirapolvere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *